CHI E'

 

IL VIAGGIO

 

REPORTAGES

 

COLLABORAZIONI

 

CONTATTI

 

 

 

 

AMERICA

 

 

           

ANTIGUA

E' l'isola delle spiagge. Sono oltre 300... Sabbia bianca, palme fruscianti, barriera corallina a perdita d'occhio. E' questo ciò che resta degli antichi crateri di vulcani spenti, un tempo sparsi sull'isola.

 

           

ANTILLE FRANCESI / Guadalupe

E’ la grande “farfalla” del “Caribe”: 2 isole unite da un ponte di 50 metri, la Cabane. Qui pulsa ancora il cuore dell'Africa tra feste e riti quotidiani.

 

           

ANTILLE FRANCESI / La Desirade

Natura selvaggia e mare incontaminato sono i tratti di questo ultimo lembo orientale dell'Arcipelago. Un piccolo mondo da scoprire lentamente lungo sentieri impervi e spiagge solitarie. Un nome che evoca immagini creole: il rhum, la beguine, i cocotiers, il sole, le spiagge… Ma anche l’estrema varietà dei paesaggi, delle razze, dei costumi, della manifestazioni popolari.

 

           

ANTILLE FRANCESI / Les Saintes

“I santi e il paradiso”. Un piccolo arcipelago nelle Antille francesi (nove tra isole e isolette) pieno di fascino e curiosità. La natura, le tradizioni, il piacere di vivere...

 

           

ANTILLE FRANCESI / Marie Galante

“Non solo zucchero”. Uno degli angoli dei Caraibi ancora ignorato dal turismo. Il piccolo, affascinante mondo della canna da zucchero. Un'isola tranquilla e lontana dai clamori delle località più celebrate del Caribe. E le spiagge più belle delle Antille francesi.

 

           

ANTILLE FRANCESI / Martinica

Un nome che evoca immagini creole: il rhum, la beguine, i cocotiers, il sole, le spiagge… Ma anche l’estrema varietà dei paesaggi, delle razze, dei costumi, della manifestazioni popolari.

 

           

ARGENTINA

“La valle dei 'cardones'”. Viaggio nell'estremo nord dell'Argentina. Pueblos andini e facce da indios. Resti della civiltà incaica e segreti coloniali. E su tutto i colori, le forme, gli odori di una natura stupefacente ed intatta

 

           

BARBUDA

L'immagine più suggestiva di questa piccola isola, scoperta da Colombo nel 1493, è la lunga spiaggia color rosa, formata da miliardi di minuscole conchiglie, che si infrangono sotto i passi

 

           

BOLIVIA

"Dall'Amazzonia alle Ande". “Se la terra scomparisse e rimanesse solo la Bolivia, tutti i climi e i prodotti della terra si ritroverebbero qui. Per la sua altezza, il suo clima, per la sua infinita varietà di aspetti geografici, la Bolivia è come la sintesi del mondo” Alcide D’Orbigny

 

           

BOLIVIA / San Ignacio de Moxos

"E' qui la festa". Ogni anno a fine luglio l’antica popolazione Moxos celebra la festa più suggestiva dell’Oriente boliviano. In un clima di grande partecipazione popolare rivivono antiche tradizioni e costumi mai dimenticati.

 

           

BRASILE / Jericoacoara

"Jeri, le dune e il mare". Villaggio del nord-est brasiliano dove la particolare natura del luogo (sul mare si specchiano dune altissime e bianche di sapore sahariano, così come archi scuri di roccia lavica) si sposa con l’allegria della gente, l’artigianato, gli usi e le tradizioni popolari.

 

           

BRASILE / Maranhăo

"Săo Luis città della nostalgia". Città-scrigno dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. I sontuosi edifici coloniali consumati dal tempo. Le feste e le tradizioni popolari tra le più ricche del Paese.

 

           

BRASILE / Minas Gerais

"L'oro e la pietra". Viaggio nel Minas Gerais, un Brasile intimo e profondo, molto diverso dall'immaginario comune del Carnevale, del samba, delle spiagge orlate di palme. Una regione montana di foreste e di sentieri. Di piccole città dimenticate che custodiscono intatti tesori d'arte e cultura dell'epoca coloniale. E su tutto il più autentico barocco brasiliano ed il suo profeta: l’architetto e scultore Antonio Francisco Lisboa, detto l'"Aleijandinho".

 

           

BRASILE / Nordeste

"Di acqua e di sabbia". Da Săo Luis a Fortaleza. Un Brasile insolito e autentico, da scoprire con ogni mezzo. 800 chilometri di costa.  Spiagge, aldeidas di pescatori, laghi, fiumi, lagune. E dune sahariane che fronteggiano le onde in un gioco che va avanti dal giorno della creazione.

 

           

BRASILE / Nordeste

"Encontro das Aguas". Il Nordeste è il territorio più orientale del continente americano. Un luogo disegnato dall'acqua: l'Oceano, i fiumi, le lagune… Ma anche la regione più autentica ed ospitale del Brasile, capace di riservare a chi viaggia continue emozioni e sorprese.

 

           

CANADA - Iles de la Madeleine

Con l’avvento della buona stagione le Isole della Maddalena tornano a brillare. I colori della natura e delle case. Le attività del mare. Le tradizioni della gente acadiana. E la sensazione di essere “au bout du monde”…

 

           

CANADA - Quebec

La “Belle Provence” è il Paese dei grandi silenzi. Di spazi solitari che hanno la dimensione dell’infinito. Di un fiume, il San Lorenzo, che presto diventa Oceano. Di due città, Montreal e Quebec Ville, tra le più sorprendenti del Nord America.

 

           

CILE - Dove il Terral si leva

Un angolo del paese, intimo e sereno, lontano dalle grandi direttrici del turismo.
Un viaggio tra retaggi coloniali, natura suggestiva, umanità semplice e ospitale..

 

           

COSTARICA - Pura Vida

Un Paese di migrazione, popoli diversi per origini e costumi che si ritrovano qui nel comune rispetto per l’ambiente.

 

           

CUBA

"A sud dell'Avana". Lontana dalle grandi rotte del turismo c’è una regione sconosciuta e diversa. Piccole città coloniali, villaggi sperduti, una natura primordiale, la vita semplice delle campagne, l’ospitalità della gente. E su tutto l’aria di un mondo dimenticato.

 

           

CUBA

"Le città coloniali". Cosa resta oggi dei primi insediamenti spagnoli sull’isola? Una eredità romantica. Lo specchio di un’epoca. Un patrimonio inestimabile di opere e valori da recuperare e proteggere.

 

           

CUBA

"La valle del tabacco". Viaggio nell'occidente cubano, terra delle piantagioni. E' qui che si coltivano le "foglie di smeraldo" vanto e ricchezza dell'isola. Storie, lavoro e tradizioni intorno al mondo del tabacco.

 

           

CUBA

"Un'arte antica". Dai riti religiosi degli Indios al rituale lavoro dei campesinos, il tabacco è da sempre al centro della vita, delle storie e dell'economia cubana.

 

           

DOMINICA

E' l'altro Carribe. Rare spiagge e solo di sabbia grigia, vulcanica. Ma foreste impenetrabili, cascate e panorami spettacolari, felci giganti, orchidee selvatiche, liane altissime... Ed il Boiling Lake, un vulcano estinto che erutta da secoli acqua bollente.

 

           

EQUADOR

“La Casa delle Ande”. L'Ecuador è il Paese più piccolo del Sud America. E uno di quelli dove il turismo è arrivato più tardi e lentamente. Si sta scoprendo così, solo da poco, il suo grande patrimonio storico e culturale fatto anche di antiche dimore che oggi, attraverso un accurato restauro, diventano spesso suggestive "locande di charme". La più prestigiosa di esse è l'Hacienda San Augustin del Callo.

 

           

GRENADA

“Non solo spezie…”. Una piccola isola, un primato invidiabile nella produzione della noce moscata e di altre spezie…E tanto altro ancora.

 

           

GRENADA

“Caraibi: isole per fuggire”. Piccole storie di italiani che partiti in vacanza alla volta dei Caraibi, hanno finito per restarvi e rifarsi una vita tra palme fruscianti, lagune di corallo e brezze degli Alisei.

 

           

GRENADINES

“Zapping" tra le isole”. Un centinaio di isole, isolotti disabitati e semplici banchi di sabbia. Una manciata di frammenti di verde (il colore intenso della vegetazione tropicale) e di bianco (quello delle spiagge) che galleggiano sull’azzurro turchese del Mar dei Caraibi. Ed in ogni porto c’è sempre una barca che parte e che consente di proseguire il viaggio, alla ricerca di nuovi approdi ed emozioni.

 

           

GRENADINES / Bequia

“Lisola della balena”. Piccola perla delle Grenadines, famosa fra i velisti dei Caraibi per la sua baia e gli alisei costanti del suo mare . Ma anche per la bellezza del luogo e la curiosità degli ultimi balenieri, la più antica comunità dell’isola.

 

           

GRENADINES / Carriacou

E’ l’isola più grande. Il placido villaggio di Hillsborough si anima solo di lunedì per il mercato. Per il resto mare caraibico e natura incontaminata.

 

           

GRENADINES / Mayreau

Il suo “logo” è la mezzaluna di sabbia bianca incorniciata da un fitto palmeto. Dietro la collina il piccolo villaggio fuori dal tempo.

 

           

GRENADINES / Union Island

E’ il cuore delle Grenadines, l’approdo più animato. Poco lontano le “Tobago Cays” isole completamente disabitate, immerse in un acquario dai colori senza nome.

 

           

GUYANA FRANCESE

Tra storia e avvenire, tra fiumi e foreste, la ricchezza e le diversità di un territorio in gran parte ancora sconosciuto.

 

           

“La nuova frontiera dei Caraibi”. Le isole di Roatan e Guanaja, le località della costa, le riserve naturali di Cuero Y Salado, Pico Bonito, La Mosquitia. Ed il centro archeologico di Copan al confine con il Guatemala.

 

           

MESSICO

"Ruta Maya". Viaggio alla scoperta della Selva Lacandona tra antichi siti archeologici, gli ultimi discendenti di quella grande civiltà e una natura stupefacente.

 

           

NICARAGUA

"La terra dei vulcani". Dopo gli anni bui della dittatura e le difficoltà del periodo post-rivoluzionario, oggi tira un'aria nuova in Nicaragua. C'è voglia di vivere in armonia, di guardare avanti con ottimismo e rinnovato impegno. E di aprire il Paese – così ricco di attrattive naturali, di storia e di arte – ad un turismo attento e consapevole.

 

           

PANAMA

“Un Paese, un canale, una città”.  Il territorio è grande appena come l’Italia settentrionale ma estremamente ricco e variegato. Dalle isole caraibiche alle foreste pluviali. Dai villaggi sperduti nell’interno ai grattacieli di Panama City.

Eppoi il Canale, l’opera dell’uomo più ardita e famosa; il Casco Viejo, patrimonio dell’umanità; le antiche civiltà indio che sopravvivono al tempo.

 

           

PANAMA / Isole San Blas

“Oltre il tempo”. I Caraibi che non ti aspetti: 365 isole dimenticate, la loro natura e la popolazione Kuna, antica civiltà precolombiana che conserva ancora oggi le proprie antiche tradizioni.

 

           

PERÙ
Luoghi consacrati come Machu Picchu ed altri assolutamente sconosciuti come il Cemeterio di Chauchilla. E poi i flauti andini, i musei dell’oro, i treni tra le nuvole, i misteri di Nazca…
Un Paese dai mille volti, uno dei più ambiti tra i viaggiatori di tutto il mondo.
 

           

PERÙ / Lago di Titicaca
È il più alto navigabile del mondo. Sulle sue acque blue cobalto sorgono isole -come Taquile- abitate da antiche popolazioni che conservano abitudini e costumi tradizionali.
 

           

REPUBBLICA DOMINICANA - L'altro Domingo

Anche qui nell’isola del turismo per eccellenza, si scoprono ancora angoli incontaminati: spiagge deserte, parchi naturali, sentieri solitari…

 

           

SAINT VINCENT

Il capoluogo delle Grenadines è terra di vulcani. Picchi, montagne, vallate. Vegetazione esuberante, belle spiagge, villaggi di pescatori. E al centro Kingstown, che conserva ancora tutto il suo sapore coloniale.

 

           

ST. CHRISTOPHER & NEVIS

“Le antille nascoste”: Viaggio romantico alla scoperta delle due isole meno turistiche dei Caraibi. Campi di canna di zucchero, foreste pluviali, spiagge deserte, architetture coloniali. E la quiete esclusiva delle antiche “plantation-houses”, tratti candidi di pennello sul verde intenso della natura tropicale.

 

           

SURINAME

Un’insolita varietà etnica frutto di tante e diverse immigrazioni. Ed una capitale -Paramaribo- con un centro storico Patrimonio dell’Unesco per la sua originale architettura: una “piccola Amsterdam” ai tropici.

 

           

URUGUAY

“Là dove scende il fiume”: Viaggio nel paese più europeo del Sud America. Tra slanci di rinnovamento sociale e memorie coloniali, spiagge atlantiche e natura sontuosa. E su tutto il Rio de La Plata e il suo immenso estuario.

 

           

USA / Coast to Coast
Da New York a San Francisco a bordo dei Greyhound, attraverso fiumi e città, villaggi e campagne. E paesaggi di natura ed umanità difficili da dimenticare.
 

           

USA / Gran Canyon
Un piccolo fiume, il Colorado, ha scavato nel tempo le rocce tenere, scendendo con il suo corso a 2000 metri di profondità e disegnando così un paesaggio unico al mondo. Nelle sue stratificazioni si leggono le varie ere geologiche e la storia della Terra.
 

           

USA / New York
Città del mondo, babele del Terzo Millennio. Immagini e sorprese che si rincorrono. Ma la sua icona più vera e indelebile resta il World Trade Center.
 

           

USA / San Francisco
Dicono che sia la città più bella degli “States”. Dicono pure che sia l’unico posto dove potersi curare dal “mal d’America”…
 

           

VENEZUELA
Antica colonia spagnola dalla grande diversità ecologica: regioni tropicali, deserti, foreste, ambienti andini, pianure a perdita d’occhio. E grande mescolanza etnica e culturale: meticci, bianchi, asiatici, creoli…..
 

           

VENEZUELA - Caracas
E’ l’antica Santiago de Leon de Caracas, città coloniale spagnola fondata nel 1567. Oggi moderna metropoli. Crocevia di ogni itinerario nel Paese.
 

           

VENEZUELA - El Sucre
E’ l’estremo oriente del Paese, ancora sconosciuto dal turismo. Piccoli villaggi sperduti, natura forte e intatta, spiagge deserte.
 

           

VENEZUELA - Los Roques
Solo tre isole abitate: Gran Roques, Cayo Corenero e Crasqui. E poi 350 atolli incontaminati in un labirinto di mare, sabbia e corallo.
 

 

 

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)

 

 

CHI E'

IL VIAGGIO

REPORTAGES

COLLABORAZIONI

CONTATTI